Log in

Ecografie

ecografia
 
Ecografie in sede
Ecografie addominali: 
  • epatica
  • pancreatica
  • splenica
  • renale
  • surrenalica
  • grossi vasi addominali
  • linfonodi celiaci, mesenterici, lomboortici
  • pelvica suvrapubica (femminile)
  • vescico-prostaticasovrapubica (maschile)
  • rene trapiantato

Ecografie tessuti superficiali:

  • tiroide-collo
  • linfonodi superficiali (laterocervicali, occipitali, sottomandibolari, ascellari, linguali...)
  • ghiandole salivari (parotide-sottomandibolare-linguale)
  • oculare (B-mode)
  • testicolare
  • tessuti molli, tumefazioni superficiali...

Ecografie gastroenterologiche:

  • ansa ileale
  • appendicolare
  • tenue-colon (casi selezinati)

Ecografie muscolo-scheletriche:

  • muscolari
  • tendinee
  • fasciali per miocele
  • inguinali- crurali- erniarie
  • articolari (spalla, gomito, polso, mano, dita, anca dell'adulto, ginocchio, caviglia, piede)

Urologiche:

  • prostatica transrettale

Ginecologiche:

  • pelvica transvaginale
  • pelvica transrettale
  • mammaria

Ecocolor-Doppler:

  • epato-spleno-portale
  • renale
  • testicolare-funicolare (artero-venoso)
  • vasi epiaortici
  • aorta addominale e tronchi emergenti
  • arterioso arti superiori
  • arterioso arti inferiori 

 

Poliambulatorio Vallerano

Via di Vallerano 80/84    

Telefono - 065088322       WhatsApp - 3894842753

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

 

 

 

 

Leggi tutto...

Fino al 30 novembre visita gratuita con ginecologa e nutrizionista per le ragazze fino a 20 anni

  Fotolia 103142589 S

Con la ginecologa e con la nutrizionista visita gratuita per tutte le ragazze

tra i 15 ed i 20 anni, durante i mesi di ottobre e novembre.

Per appuntamenti ed informazioni contattaci !

 

Quella del ginecologo è una figura medica che segue la donna dall’adolescenza alla terza età, quindi è importante che sia un professionista di fiducia scelto con cura. Si tratta infatti di un medico che potrà avere anche un ruolo di consigliere e di amico. Oltre ad essere competente deve saper creare un clima di fiducia e saper informare con chiarezza. E’ ancora più importate per le nostre ragazze che oggi hanno accesso alla sessualità prima che in passato. In base alle ultime statistiche (fonte: Censis, 2017) il 43,5% dei giovani italiani tra i 12 e i 24 anni ha già avuto rapporti sessuali completi e la maggior parte delle informazioni che hanno in materia derivano dagli amici e dal web, lasciando spazio a molte false conoscenze ed a molta spazzatura che trovano in rete.


Da che età è bene cominciare a fare visite  ginecologiche periodiche, ogni uno o due anni?


E’ bene rivolgersi ad un medico quando, dopo un anno dal menarca il ciclo è ancora molto irregolare oppure è preceduto o accompagnato da dolori intensi.
E’ indicato, inoltre, fare una visita prima di cominciare ad avere rapporti sessuali così da ricevere un’adeguata informazione non solo sulla contraccezione ma anche sulle malattie sessualmente trasmissibili, e non si tratta solo di HIV. L’insufficiente conoscenza di queste infezioni e di come prevenirle e’ tra i principali fattori di rischio di contagio nei giovani. Durante la prima visita è importante dare un’informazione chiara e corretta anche in materia di patologie correlate al papilloma virus e sul vaccino HPV.
La prima visita dalla ginecologa può essere utile, inoltre, per raccogliere la storia medica da madre e figlia e verificare se esistano caratteristiche personali o patologie a base genetica da monitorare, per rispondere a domande e curiosità, sfatare le false conoscenze che spesso prendono piede tra adolescenti e per cominciare a costruire un rapporto di confidenza e di fiducia tra giovane donna e medico. Quando quest’ultimo è competente ed empatico, e sa spiegare le cose con delicatezza e semplicità, la ragazza non dimenticherà le sue indicazioni. Inizierà, così, un’alleanza clinica potenzialmente duratura, un cammino di maturazione personale che l’aiuterà a vivere con gioia e in sicurezza la sua femminilità, in tutte le fasi della vita.

In che consiste la prima visita?

Dopo la raccolta della storia medica personale e familiare e delle condizioni fisiche attuali, con eventuali sintomi in corso, la ginecologa si siede accanto alla ragazza sdraiata sul lettino e visita, palpandolo, l’addome. Quindi si passa alla visita ginecologica vera e propria. Se la ragazza è vergine la ginecologa esamina i genitali esterni e con un ecografia trans-addominale (cioè con la sonda ecografica appoggiata sulla pancia, in questo caso sarà necessario bere almeno un litro d’acqua un’ora prima della visita) verifica lo stato di salute degli organi interni. Se la ragazza ha già avuto rapporti, sarà possibile visitare anche il collo dell’utero con lo speculum ed effettuare il pap-test.

 

Leggi tutto...

Il percorso della salute

 

Perché “IL PERCORSO DELLA SALUTE”?
Ciao, Io sono Alessandro e faccio il dentista. Quando mi sono trovato ad aprire un nuovo studio a Vallerano mi sono reso conto che gli ampi spazi dei locali mi permettevano di realizzare un’idea alla quale pensavo da tanto tempo.
Negli anni ho avuto la percezione che offrire un’odontoiatria di buon livello non fosse sufficiente e che il paziente avesse bisogno di essere curato da un team di professionisti, di un approccio più globale. Sotto un dente c’è un intero organismo: uno stomaco per digerire quello che i denti hanno masticato, dei muscoli ed uno scheletro la cui postura viene influenzata dal tipo di occlusione tra le arcate dentali, sentimenti ed emozioni che parlano anche attraverso il sorriso ed il corpo...
Per questo mi sono imbarcato in questa complessa avventura ( burocraticamente parlando, non hai idea di quanti permessi, perizie e certificati siano necessari!) di trasformare il mio studio odontoiatrico in un poliambulatorio, cioè uno studio medico polispecialistico nel quale poter adottare un approccio integrato alla salute. Il mio obiettivo è di offrire il massimo livello di assistenza e cura alla persona, grazie al lavoro di professionisti che condividono la stessa idea di salute e di presa in carico. Sono presenti nello studio anche specialisti di medicine alternative: omeopatia, fitoterapia e agopuntura.
Vieni a conoscerci.
Ti aspettiamo.

L’Ideatore e Coordinatore dell’ambulatorio
Dott. Alessandro Petrozziello, odontoiatra.

Leggi tutto...

Un dentista per amico


Fotolia 93637161 S

Portare il tuo bambino dal dentista è un’impresa?

Un lunedì del mese dalle 16 alle 19

venite a fare amicizia con noi.

A novembre vi aspettiamo lunedì 26

 

Visita di controllo e dimostrazione sull’igiene orale.

In sede anche l’ortodontista.

Quando un dente farà male non dovrai più trascinarlo dal dentista, per lui ci sarà il suo amico pronto ad aiutarlo!

Dott. Alessandro Petrozziello, odontoiatra     20171005 foto petrozziello         20171012 foto tomassini    Dott. Filippo Tomassini, ortodontista

 

un dentista per amico 2un dentista per amico

 

un dentista per amico 3

Leggi tutto...

Ortodonzia

  • Pubblicato in Cure

Fotolia 107604415 XS

Ortodonzia
• Piani di intervento su bambini e adulti
• Apparecchi fissi e mobili
• Ortodonzia estetica

Prima visita gratuita con ortopanoramica in sede.

Leggi tutto...

Dott. Alessandro Petrozziello, odontoiatra

Immagine petrozziello

Mi chiamo Alessandro Petrozziello e faccio il dentista da più di 12 anni. Ho cominciato a frequentare studi odontoiatrici già anni prima di laurearmi, spinto dalla curiosità e dalla voglia di imparare a “fare”. Mi sono formato a lungo anche in strutture ospedaliere e negli ultimi quindici anni ho visto totalmente cambiare il rapporto medico-paziente. La Medicina si è andata trasformando in Economicina.

Io, come molti altri colleghi, mi sono sentito svilito nelle mie ambizioni di cura da questo approccio commercializzato. La medicina si è disumanizzata, non ti ascolta, non sa più chi sei. Lo dimostra la prassi diffusa per cui il paziente non viene accolto da un medico ma da un manager, un cacciatore di preventivi.
Se la Medicina è diventato il business del millennio allora come può stupirmi il paziente che mi chiede: “A quanto la mette una carie?”. Io non vendo otturazioni ma piani di cura. Per fare questo è prezioso il tempo che dedico alla diagnosi, allo studio del caso, anche dopo aver visitato il paziente. Quando mi siedo alla scrivania e penso a cosa sarebbe meglio per quella persona specifica, confrontandomi, quando necessario, anche con colleghi e collaboratori (dall’ortodontista all’odontotecnico). Diffida di chi ti fa una diagnosi dedicandoti meno di un’ora. Per capire chi sei, cosa vuoi e di cosa hai bisogno ci vuole tempo.
Alla fine, anche se rifiuto l’idea di una Economicina, si arriva comunque a parlare di soldi. A me piace dire ai miei pazienti che nel mio studio posso vendergli un’utilitaria o una Ferrari, ma l’utilitaria deve essere comunque un’auto di buona qualità e funzionale, anche se più semplice e non accessoriata. Dunque, di nuovo, non è il prezzo che deve guidare un lavoro ma una diagnosi.
Ti sto offrendo un nuovo modo di considerare i tuoi bisogni. Vieni a trovarmi, conosciamoci e vedrai che il tuo preventivo sarà certamente alla tua portata.
Ti aspetto.


Alessandro

Curriculum vitae

Formazione e Principali Esperienze Professionali

Dal 2015 ad oggi Attività privata svolta in qualità di libero professionista presso lo Studio Medico Vallerano, Roma.

Dal 2004 al 2015 Attività privata svolta in qualità di libero professionista presso lo studio sito in zona Portuense, Roma.
Dal 2004 ad oggi Medico frequentatore presso il DH Odontoiatrico dell’Ospedale S. Giovanni Calibita di Roma, referenti dott. Giancarlo Baiocco Medico, dirigente di I livello, e dott. Francesco Cecchetti, consulente odontoiatra.
Dal 2011 al 2015 Medico frequentatore presso l’Unità di Chirurgia maxillofacciale dell’Ospedale S. Filippo Neri di Roma, referenti Prof. Roberto Pistili.
2012 Corso di Chirurgia avanzata e implantologia presso Colégio Brasilero de Implantodontia, S. Paolo del Braisle, tenuto da Prof. Roberto Pistilli.
2010-2011 Corso annuale di Chirurgia Orale presso la U.O.C. Chirurgia Maxillo Facciale del “S. Filippo Neri” tenuto dal Prof. Alessandro Nisii.
2009-2010 Corso Annuale teorico-pratico di Implantologia tenuto dal dott. Luca Signorini, Roma
2009 Corso Annuale teorico-pratico di Endodonzia tenuto dal dott. Claudio Pisacane, Roma.
2008 Corso Annuale di Aggiornamento in implanto-protesi tenuto dal prof. Fernando Zarone , Università degli Studi “Federico II”, Napoli.
2007 Corso Annuale di Perfezionamento in Chirurgia Orale, Università degli Studi “Gabriele D’Annunzio”, Chieti.
2005 Certificato di BLSD Esecutore, conseguito presso l’Ospedale S. Giovanni Calibita, Roma.
2004 Iscrizione all’Albo dei Medici e degli Odontoiatri della Provincia di Roma.
2004 Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria, conseguita presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”. Titolo della tesi: “Innesti ossei autologhi ed eterologhi nella moderna odontoiatria”, relatore Prof. Claudio Arcuri.
2003 Tirocinio presso l’ambulatorio odontoriatrico di prima visita dell’Ospedale S. Giovanni Calibita di Roma, referente dott. Giancarlo Baiocco, Medico dirigente di I livello.
Dal 2001 al 2003 Tirocinio presso lo studio odontoiatrico del dott. Massimo Angelino, Medico Chirurgo Odotoiatra presso l’ospedale “George Eastman” di Roma.
Dal 1999 al 2000 Tirocinio presso lo studio odontoiatrico del dott. Giuseppe Delfino, Medico Chirurgo Odotoiatra, L’Aquila.

Corsi di Aggiornamento

2013 Corso “La conoscenza anatomica per una chirurgia più moderna e sicura”
2012 corso di aggiornamento: “Management dei tessuti molli nelle tecniche rigenerative e ricostruttive in implantologia”, tenuto dal Dott. Carlo Tinti.
2012 Corso di aggiornamento: “Stato dell’arte sul rialzo del seno mascellare”, tenuto da Prof. Danilo Alessio Di Stefano, Università S. Raffaele, Milano.
2010 Corso di Protesi mobile tenuto dal Dott. Antonio Della Pietra e dall’odontotecnico Antonio Zollo, 4-5-18-19 giugno, Napoli.
2008 Corso Teorico-Pratico di Endodonzia “La preparazione simultanea del canale radicolare” Relatore Prof. Malagnino, 14 novembre, Roma.
2008 Corso “Innovazione in odontoiatria protesica: ricerca, clinica, tecnica; III Giornata Partenopea di implanto-protesi; IV Congresso Nazionale S.I.O.P.I.: La tradizione proiettata nel futuro; VII Congresso della Commissione Nazionale dei C.L.I.D.” 14 giugno Bagnoli, Napoli.
2006 Corso “Implantologia protesica e riparazione ossea primaria”, Dott. M. Corigliano, Ordine dei Medici di Roma, 24 giugno, Roma.
2006 Corso “Odontoriatria Conservativa”, Prof. V. Campanella, 13 maggio, Roma.
2006 Corso “Emergenze nello studio odontoatrico”, Ordine dei Medici di Roma, 4 marzo, Roma.
2006 Corso “Ricerca e clinica in parodontologia: dalla diagnosi alla terapia “ relatori dott. Claudio Mongardini, Dott. Giuseppe Cardaropoli, 1 dicembre, Roma.
2006 Corso “I biomateriali per la ricostruzione ossea parodontale secondo la Evidence Based Dentistry” relatori Dott. M. Palantonio, Dott. A. Pilloni, 2 dicembre, Roma.
2005 Corso S.I.O.C.M.F. “Implantologia di base e avanzata” relatore Prof. Sandro Pelo, Università “Agostino Gemelli”, 23-24-25 giugno, Roma.
2003 1° Convegno Nazionale S.I.M.O.”Maxillo odontostomatologia essenziale”; relatore dott. Mauro Orefici, 7-8 Febbraio, Roma.

Leggi tutto...

Dott.ssa Francesca Pezzali, psicologa e psicoterapeuta

Immagine Pezzali

La dott.ssa Francesca Pezzali è laureata in Psicologia e specializzata in Psicoterapia Sistemico-Relazionale presso l'Accademia di Psicoterapia dellia Famiglia diretta dal Prof. Maurizio Andolfi.
Iscritta all'Albo degli Psicologi del Lazio dal 2000 con posizione n.9206, è abilitata all'esercizio della psicoterapia.
Lavora pòrincipalmente presso il Centro Psicoattivamente, sede di F. Giacomelli 46 a Roma, dove svolge attività di consulenza e psicoterapia individuale, di coppia e familiare.

Oltre all’attività clinica si occupa da anni di progetti di prevenzione e sostegno della genitorialità. E’ esperta nei servizi integrati alla madre e al bambino nel primo anno di vita, ha organizzato e condotto incontri tematici rivolti a madri, padri ed educatori, si è occupata di coordinamento di progetti e formazione in ambito sanitario ed educativo. Si è occupata di depressione post-partum, ha progettato e condotto gruppi di sostegno rivolti a donne che hanno partorito tramite taglio cesareo.

E’ consulente tecnico dell’associazione Semi di Carta, che si occupa di laboratori creativi e didattici per bambini e genitori oltre a corsi di formazione per operatori ed educatori.

Curriculum vitae

Formazione e principali esperienze professionali

2006 Diploma di Specializzazione presso l’Accademia di Psicoterapia della Famiglia (scuola di formazione in psicoterapia sistemico-relazionale), Direttore Prof. Maurizio Andolfi (Scuola di specializzazione regolarmente riconosciuta dal M.U.R.S.T.).
2000 Iscrizione all’Albo degli Psicologi della Regione Lazio.
2000 Corso di Formazione “L’Assistenza domiciliare ai nuclei familiari con neonati prematuri e a rischio psico-sociale”, organizzato dall’ Associazione “Il Melograno - Centro Informazione Maternità e Nascita” nell’ambito del progetto “Raggiungere gli Irraggiungibili” realizzato con il Comune di Roma in attuazione della legge 285/97.
Dal 1999 al 2000 Corso di Perfezionamento in “Mediazione Psicosociale”, Università “La Sapienza”.
1998 Laurea in Psicologia, conseguita presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.

Dal 2004 ad oggi Consulenza e psicoterapia a individui, coppie e famiglie svolte presso il proprio studio professionale sito a Roma in via F. Giacomelli 46.
Dal 2014 ad oggi Progettazione e realizzazione di incontri volti a promuovere l’interesse sui temi della psicologa, nell’ambito del progetto “Sabati Psicoattivi”, realizzato presso il Centro Psicoattivamente, Roma.
2013 Progettazione e realizzazione del progetto “Mamme insieme”, patrocinato dal Municipio VIII, Centro Psicoattivamente, Roma.
Dal 2012 al 2014 Conduzione di gruppi di accompagnamento alla nascita. Associazione Il Melograno, Roma.
Dal 2008 al2012 Realizzazione di incontri sui temi della genitorialità; progettazione e conduzione di gruppi di sostegno rivolti a donne che hanno partorito tramite taglio cesareo. Associazione Il Melograno, Roma.
Dal 2008 al 2009 Progettazione e realizzazione di incontri tematici per il sostegno alla genitorialità nei primi anni di vita del bambino, presso lo studio medico pediatrico convenzionato sito in via G. Armellini, Roma.
Dal 2004 al 2010 Consulenza e psicoterapia a individui, coppie e famiglie svolte presso la sede dell’Associazione “Il Melograno- Centro Informazione Maternità e Nascita” (vedi www.melogranoroma.org), via Saturnia 4/A, Roma.
Dal 2006 al 2008 Coordinamento del progetto “Genitori si Diventa”, finanziato dal Municipio 1° Roma Centro Storico nell’ambito del II Piano Cittadino attuativo della Legge 285/97, e realizzazione di uno sportello di consulenza psicologica presso la scuola comunale dell’infanzia “Baccarini”.
Dal 2003 al 2005 Collaborazione a progetto con l’Associazione “Il Melograno- Centro Informazione Maternità e Nascita” per la realizzazione del progetto “Genitori si Diventa” finanziato dal Municipio 1° Roma Centro Storico nell’ambito del II Piano Cittadino attuativo della Legge 285/97. Gli incarichi svolti sono: conduzione di gruppi di genitori e bambini da 0 a 5 anni, presso nidi e scuole dell’infanzia comunali; realizzazione di interventi di sostegno domiciliare a madri nei primi 6 mesi di vita dei propri figli.
Dal 2000 al 2009 Collaborazione a progetto con l’Associazione “Il Melograno - Centro Informazione Maternità e Nascita” per la realizzazione del progetto “Raggiungere gli irraggiungibili” finanziato dal Comune di Roma (legge 285/97). L’incarico svolto è la realizzazione d’interventi di sostegno domiciliare a nuclei familiari portatori di grave disagio psico-sociale.2009 Relatrice su “Genitori si diventa”, nell’ambito della Conferenza Nazionale sull’infanzia e l’adolescenza, Napoli 18-20 novembre.
2009 Relatrice su “Il sostegno precoce alle famiglie a rischio: l’esperienza romana del Melograno”, nell’ambito della giornata di formazione: “Il sostegno precoce al neonato a rischio sociale”, a cura del Reparto di Pediatria-Neonatologia del Polo Ospedaliero di Putignano, ASL di Bari, Putignano 22 maggio 2009.
2007 Attività di docenza sul tema “Il ruolo dell’operatrice domiciliare nei progetti di home visiting” all’interno del corso universitario “Modelli di intervento in psicologia di comunità”, tenuto dalla Prof.ssa Miretta Prezza. Facoltà di Psicologia 2, Università degli Studi di Roma “La Sapienza” .
Dal 2006 al 2007 Attività di docenza nel corso di formazione sul tema “La comunicazione come strumento di lavoro nei contesti educativi”, rivolto ad educatrici di asili nido comunali, realizzato nell’ambito del progetto “Genitori si Diventa”, finanziato dal Municipio 1° Roma Centro Storico nell’ambito del II Piano Cittadino attuativo della Legge 285/97.
2006 Relatrice su “Sei anni di lavoro con le mamme”, nell’ambito del convegno: “Non solo madre. Non sola.”, a cura del Comune di Verona, Assessorato alle Pari Opportunità e Cultura delle Differenze, Verona 10 novembre.
2006 Relatrice su “Sei anni di lavoro con le mamme”, nell’ambito del convegno: “Proteggere il bambino e sostenere le famiglie. Esperienze di prevenzione del maltrattamento infantile e di sostegno agli operatori”, a cura del Comune di Roma, Assessorato alle Politiche di Promozione dell’Infanzia e della Famiglia, Roma 15-16 marzo.
2006 Collaborazione per la stesura dei testi della “Guida al percorso nascita”, progetto promosso dall’Assessorato alle Politiche di Promozione dell’Infanzia e della Famiglia e realizzato dall’Associazione il Melograno.
2006 Coautrice del capitolo “L’operatrice in azione” nel testo a cura di Miretta Prezza, “Aiutare i neo-genitori in difficoltà. L’intervento di sostegno domiciliare”, Edizioni Franco Angeli, Milano.
2005 Relatrice su “Il sostegno precoce alla genitorialità”, nell’ambito del convegno: “Figli, famiglia e territorio”, a cura del Comune di Roma, Municipio Roma I Centro Storico, Roma 25 maggio.
2003 Relatrice nell’ambito della giornata di presentazione e confronto tra progetti di intervento domiciliare nel primo anno di vita del bambino: “Un sostegno sicuro quando nasce un bambino”, a cura dell’Assessorato alle Politiche dell’Infanzia e della Famiglia, Comune di Roma.
2003 Relatrice nell’ambito della giornata di studio: “Psicologia dello Sviluppo in azione: modalità di intervento in contesti familiari, educativi, sociali e di cura”, Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, Facoltà di Psicologia 2.
2002 Attività di docenza nell’ambito del Corso di Formazione Europeo per “Esperte nella gestione di servizi integrati alle donne nel primo anno di vita del bambino” realizzato a cura dell’Associazione “Il Melograno - Centro Informazione Maternità e Nascita”.
Dal 1999 al 2002 Membro del Gruppo Romano di Lavoro per l’Assistenza Integrata al Bambino e alla Famiglia nelle Unità di Cura Neonatali (G.R.A.N.I.).                                                                                             1998 Membro del comitato tecnico-scientifico per l’organizzazione della tavola rotonda “Per la tutela della nascita a rischio: una rete sociale, sanitaria e giuridica” a cura della Provincia di Roma, Assessorato alla Solidarietà e ai Servizi Sociali, Roma, 29 settembre.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log in or Sign up

INFORMATIVA: Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Dati di navigazione
I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente. Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento. I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito: salva questa eventualità, allo stato i dati sui contatti web non persistono per più di trenta giorni.

Cookies
Nessun dato personale degli utenti viene in proposito acquisito dal sito.
Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. Viene utilizzato un cookie persistente solo a seguito di registrazione e riconoscimento utente nell’Area Personale unicamente allo scopo di permettere la fornitura di servizi riservata agli utenti registrati. L’uso dei cosiddetti cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell’utente e svaniscono con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. I cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l’acquisizione di dati personali identificativi dell’utente. Questo sito non utilizza cookie di profilazione, ma facendo uso di un contatore (www.histats.com), consente l'invio di cookies "analitics" di "terze parti".

Dati forniti volontariamente dall’utente
L’invio facoltativo, esplicito e volontario di dati personali attraverso il modulo di registrazione al sito o l’invio di messaggi di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito comporta la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva.

Come disabilitare/cancellare i cookie mediante configurazione del browser

Chrome
1. Eseguire il Browser Chrome
2. Fare click sul menù presente nella barra degli strumenti del browser a fianco della finestra di inserimento url per la navigazione
3. Selezionare Impostazioni
4. Fare clic su Mostra Impostazioni Avanzate
5. Nella sezione “Privacy” fare clic su bottone “Impostazioni contenuti
6. Nella sezione “Cookie” è possibile modificare le seguenti impostazioni relative ai cookie:
• Consentire il salvataggio dei dati in locale
• Modificare i dati locali solo fino alla chiusura del browser
• Impedire ai siti di impostare i cookie
• Bloccare i cookie di terze parti e i dati dei siti
• Gestire le eccezioni per alcuni siti internet
• Eliminare uno o tutti i cookie
Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.

Mozilla Firefox
1. Eseguire il Browser Mozilla Firefox
2. Fare click sul menù presente nella barra degli strumenti del browser a fianco della finestra di inserimento url per la navigazione
3. Selezionare Opzioni
4. Selezionare il pannello Privacy
5. Fare clic su Mostra Impostazioni Avanzate
6. Nella sezione “Privacy” fare clic su bottone “Impostazioni contenuti
7. Nella sezione “Tracciamento” è possibile modificare le seguenti impostazioni relative ai cookie:
• Richiedi ai siti di non effettuare alcun tracciamento
• Comunica ai siti la disponibilità ad essere tracciato
• Non comunicare alcuna preferenza relativa al tracciamento dei dati personali
8. Dalla sezione “Cronologia” è possibile:
• Abilitando “Utilizza impostazioni personalizzate” selezionare di accettare i cookie di terze parti (sempre, dai siti più visitato o mai) e di conservarli per un periodo determinato (fino alla loro scadenza, alla chiusura di Firefox o di chiedere ogni volta)
• Rimuovere i singoli cookie immagazzinati.
Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.

Internet Explorer
1. Eseguire il Browser Internet Explorer
2. Fare click sul pulsante Strumenti e scegliere Opzioni Internet
3. Fare click sulla scheda Privacy e, nella sezione Impostazioni, modificare il dispositivo di scorrimento in funzione dell’azione desiderata per i cookie:
• Bloccare tutti i cookie
• Consentire tutti i cookie
• Selezionare i siti da cui ottenere cookie: spostare il cursore in una posizione intermedia in modo da non bloccare o consentire tutti i cookie, premere quindi su Siti, nella casella Indirizzo Sito Web inserire un sito internet e quindi premere su Blocca o Consenti.
Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.

Safari 6
1. Eseguire il Browser Safari
2. Fare click su Safari, selezionare Preferenze e premere su Privacy
3. Nella sezione Blocca Cookie specificare come Safari deve accettare i cookie dai siti internet.
4. Per visionare quali siti hanno immagazzinato i cookie cliccare su Dettagli
Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.

Safari iOS (dispositivi mobile)
1. Eseguire il Browser Safari iOS
2. Tocca su Impostazioni e poi Safari 3. Tocca su Blocca Cookie e scegli tra le varie opzioni: “Mai”, “Di terze parti e inserzionisti” o “Sempre”
4. Per cancellare tutti i cookie immagazzinati da Safari, tocca su Impostazioni, poi su Safari e infine su Cancella Cookie e dati
Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.

Opera
1. Eseguire il Browser Opera
2. Fare click sul Preferenze poi su Avanzate e infine su Cookie
3. Selezionare una delle seguenti opzioni:
• Accetta tutti i cookie
• Accetta i cookie solo dal sito che si visita: i cookie di terze parti e quelli che vengono inviati da un dominio diverso da quello che si sta visitando verranno rifiutati
• Non accettare mai i cookie: tutti i cookie non verranno mai salvati. Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata